S ·  M ·  L ·  XL

condizioni di vendita

condizioni legali di vendita

Condizioni di vendita

 

PREMESSA

Le presenti condizioni generali di fornitura si applicano integralmente ad ogni ordine salvo deroghe particolari scritte e inviate dallo Studio Due s.a.s. al Compratore.

Il conferimento dell’ordine comporta l’accettazione integrale delle presenti condizioni generali di vendita in tutti i suoi articoli nessuno escluso.

 

 

1) ORDINI

Gli ordini per merce personalizzata, commissionati tramite regolare contratto o via Fax al 06 72671116, sono impegnativi per il solo Compratore il quale non potrà annullarli neanche parzialmente trascorsi 7 (sette giorni) dalla stipula del contratto a norma del Decreto Legislativo 15 gennaio 1992, n. 50 (in Gazz. Uff., 3 febbraio 1992, n. 27, s.o.).
L’accettazione della Venditrice è data con l’evasione dell’ordine.
In qualunque caso, il Compratore sia esso una società di capitali, impresa individuale o persona giuridica, si è sottoposti ad obbligo di indicare, fra i dati richiesti, la propria esatta Ragione Sociale, la Partita IVA ed il Codice Fiscale anche quando questi coincidano.
Gli ordini verranno accettati per le quantità minime indicate sul listino prezzi specialmente per la merce stampata o comunque lavorata.
Ordine minimo lavorabile e fatturabile Euro 50,00 iva esclusa e non compreso di costi aggiuntivi quali trasporti  clichè e quant’altro necessario per l’evasione dell’ordine. 
Nel caso in cui venisse autorizzato un ordine di importo inferiore ai 50,00 Euro, il pagamento andrà effettuato solo con bonifico bancario anticipato o comunque per contanti contestualmente alla stipula dell’ordine.

 

 

2) ACCETTAZIONE ED EVASIONE DELL’ORDINE

La Venditrice si riserva il diritto di annullare l’ordine in tutti i seguenti casi: ordini incompleti o non debitamente compilati; bonifico non effettuato entro 4gg. lavorativi dalla data dell’ordine in caso di dilazioni non concesse; fornitura di dati anagrafici non reali; precedente inadempimento a qualsiasi titolo nei confronti della Venditrice ed altre legalmente collegate; iscrizione nell’elenco dei protesti; assoggettamento a procedure concorsuali; superamento dei massimali di spesa; mancanza di disponibilità della merce, per qualsiasi motivo, nei propri magazzini o nei magazzini dei propri fornitori e in ogni altro caso incompatibile con gli interessi economici e le politiche aziendali della Venditrice.

 

 

3) DIRITTO DI RECESSO (D.L. 50 DEL 15/01/1992 - D.L. 185 del 22/05/1999)

La Venditrice offre ai propri clienti la garanzia "soddisfatti o rimborsati". I prodotti in vendita, per un ordine minimo fatturabile Euro 50,00 iva esclusa, sono coperti dalla garanzia del diritto di recesso, previsto per tutte le vendite a distanza, che il Compratore può esercitare solo per le merci prive di personalizzazione (Il Compratore non può esercitare il diritto di recesso previsto ai commi 1 e 2 per i contratti di fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati secondo quanto previsto dal DL 50 del 15/01/1992 e dal DL 185 del 22/05/1999) .
Il Compratore inoltre non può esercitare tale diritto di recesso se acquista beni per finalità inerenti la propria attività lavorativa imprenditoriale o professionale ovvero gli acquisti effettuati da Agenzie di pubblicità, da Rivenditori, da Aziende di servizi o da Ditte in qualunque forma giuridica.
Il diritto di recesso si esercita con l’invio, entro 10 giorni lavorativi dal ricevimento della merce, di una comunicazione scritta mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento a: Studio Due s.a.s. Via Spadola 78 - 00118 Roma. La comunicazione può essere inviata, entro lo stesso termine, anche mediante telegramma, telex e facsimile, a condizione che sia confermata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento entro le 48 ore successive.
Per ottenere il rimborso del corrispettivo, il Compratore dovrà rispedire, a mezzo posta, ed a proprie spese, il prodotto non accettato specificando: la volontà di avvalersi della facoltà prevista dal DL nr.50 del 15/01/1992, la descrizione della merce che si intende non accettare, il numero del nostro documento di spedizione, gli estremi postali o bancari per ottenere il rimborso. Il prodotto dovrà essere obbligatoriamente restituito integro così come ricevuto, adeguatamente imballato nella confezione originale compreso di eventuali accessori cone cavi, astucci, buste, istruzioni e quant’altro presente al momento della spedizione.
Le spese di restituzione e i mezzi di cui avvalersi saranno a carico e a responsabilità del Compratore che non verrà risarcito dalla Venditrice nel caso in cui i beni venissero persi o danneggiati.
Sarà inoltre necessario specificare sul pacco la dicitura "Oggetto: recesso, ordine n., fattura n.,
mittente e numero RMA (Return Material Authorisation) comunicato dalla Venditrice".
Non verranno accettati i pacchi sprovvisti delle suddette indicazioni.
Una volta ricevuta la merce la Venditrice provvederà, in seguito ad esito positivo della verifica sulla merce restituita, all’emissione di una nota di credito dell’intero importo versato dal Compratore al netto delle spese di spedizione, di imballaggio e di quant’altro resosi indispensabile per la corretta evasione dell’ordine più una quota fissa del 10% sull’importo originale per le spese di reimmagazzinazione.
Qualora per qualche promozione in corso o qualunque altro motivo la Venditrice avesse omaggiato le suddette spese di spedizione, di imballagio o quant’altro resosi indispensabile per l’evasione dell’ordine al Compratore, poichè detto omaggio è in ogni caso subordinato all’acquisto, verrebbero ugualmente portate in detrazione sulla nota di credito.
Entro il termine di 30 giorni verrà rimborsata la nota di credito, secondo i dati indicati all’atto della manifestazione della volontà di recesso, salvo che il Compratore non decida di acquistare altra merce per pari importo.

 

 

4) PREZZI

I prezzi indicati sono al netto di IVA (da aggiungere nell’aliquota di legge), sconti o abbuoni, essi si intendono per pagamento per contanti e per merce resa franco sede della Venditrice. Aumenti di costo delle materie prime, della mano d’opera o altri gravami di qualsiasi natura sopravvenuti dopo la stipulazione dell’ordine, danno la facoltà alla Venditrice di adeguare il Prezzo convenuto al maggior costo.

 

 

5) SPESE ED ONERI

Tutte le spese relative ad imballi, spedizioni, trasporti, fatturazione ( IVA ), assicurazione, tasse ed ogni altro onere inerente e conseguente alla fornitura sono a completo carico del Compratore.

 

 

6) CONSEGNA

I termini di consegna non sono mai impegnativi per la Venditrice; essi sono subordinati alle disponibilità ed alla possibilità della medesima. Resta comunque inteso che la Venditrice si darà premura di eseguire l’ordine nel minor tempo possibile.
La Venditrice si riserva in ogni caso la facoltà di evadere l’ordine parzialmente o completamente, si riserva inoltre il diritto di effettuare l’invio e la consegna delle merci in un’unica o più soluzioni.

 

 

7 ) RITARDI

Eventuali ritardi (anche quando fosse stato stabilito un termine di consegna a data fissa) non danno diritto alcuno al Compratore di annullare l’ordine, chiedere indennizzi o di rifiutare la merce.

 

 

8) SPEDIZIONI

La merce viaggia sempre a completo rischio e pericolo del Compratore. Nulla è la responsabilità della Venditrice per eventuali ritardi, avarie, perdite o ammanchi dei quali sono esclusivamente responsabili i corrieri, le poste, le ferrovie, i vettori in genere e le ditte incaricate del trasporto. La non assunzione di responsabilità si estende inoltre in tutti i casi di forza maggiore o caso fortuito non dipeso dalla volontà della Venditrice. 
Premesso ciò la merce viene pertanto spedita franco nostro deposito e viaggia per conto ed a totale rischio del Compratore, anche nei casi in cui il vettore non sia stato indicato da questi.
La spedizione standard viene effettuata con "PACCOCELERE 3 " di Poste Italiane (max 30 chilogrammi), con consegna a mezzo del corriere SDA, entro tre giorni successivi a quello di spedizione.
Il costo della spedizione effettuata con modalità paccocelere 3 sull’intero importo e per tutto il territorio nazionale è di Euro 20,00, mentre in caso di altri sistemi di consegna, preventivamente concordati tra la Venditrice ed il Compratore, il costo della consegna verrà preventivata e sarà a totale carico del Compratore.
La consegna si intende effettuata, indipendentemente dal mezzo di consegna utilizzato, nel momento in cui si pone il materiale richiesto a disposizione del Compratore e l’incaricato legalmente autorizzato firma la corrispondente ricevuta di avvenuta consegna.
La Venditrice si riserva il diritto di risolvere in tutto o in parte il contratto o sospenderne o differirne l’esecuzione.

 

 

9 ) COLORI

I colori degli articoli e quelli di stampa richiesti dal Compratore, non sono tassativi; è in facoltà della Venditrice fornire gli articoli disponibili e di stampare le diciture a suo insindacabile giudizio, per motivi tecnici o di estetica, sia per quanto concerne i colori di stampa che la disposizione e la posizione del testo pubblicitario.



10 ) DICITURE PUBBLICITARIE

Il testo della iscrizione richiesto dal Compratore non è tassativo. La Venditrice, per motivi tecnici o di estetica, ha la facoltà di abbreviare e disporre le diciture a suo insindacabile giudizio: di conseguenza, tutte le modifiche, le abbreviazioni e le disposizioni del testo decise e date dalla Venditrice si intendono sempre accettate dal Compratore.



11) CLICHE’ E DISEGNI

Clichè ed eventuali disegni (procedimenti fotografici, retinature, selezioni di colori, scannerizzazioni, ritocchi fotografici, lavori speciali e quant’altro sia necessario per la realizzazione della stampa) saranno addebitati al costo e rimarranno di proprietà della Venditrice che si impegna a renderli disponibili al Compratore per eventuali ristampe di altro materiale senza sopportare alcuna spesa supplementare se non in caso di modifiche, aggiustamenti o revisione di detto clichè. 



COMMISSIONI

Il Compratore ha l’obbligo di accertarsi che la commissione sia stata compilata correttamente e compiutamente in ogni sua parte e che contenga chieramente la descrizione di tutti gli elementi necessari per la corretta individuazione dei Prodotti ordinati (articolo, quantità, descrizione, posizione e colore della stampa).

Il compratore si impegna a indicare il testo della scritta pubblicitaria nel modo più chiaro possibile ed in stampatello, allegando, per quanto possibile, stampati quali carte intestare, biglietti da visita e quant’altro inerente al testo proposto per eventuali controlli o riscontri sulla precisione del testo proposto 
Tutti gli inconvenienti derivati da errori nella compilazione delle Commissioni, nella descrizione del testo da apporre da parte del personale incaricato, da parte del Compratore stesso o da qualunque altro fattore, restano sempre e comunque a completo carico del Compratore.



13 ) QUANTITATIVI

Per esigenze di produzione, la Venditrice si riserva il diritto di una tolleranza del 10% (dieci per cento) in più o in meno sulla quantità di merce ordinata sempre però rispettando i quantitativi minimi e gli imballi descritti sul listino prezzi soprattutto per la merce personalizzata



14 ) PAGAMENTI

Tutti i pagamenti vanno risolti contemporaneamente alla consegna delle merci (o contrassegno) alla sede della venditrice o a persona dalla medesima regolarmente autorizzata.
Qualora il pagamento sia stato convenuto per contanti, il Compratore ha l’obbligo di pagare al momento della consegna delle merci ricevute, in caso di consegne differite, il Compratore ha l’obbligo di regolare di volta in volta le varie partite di merce ricevute.
In caso di dilazione concessa il Compratore è tenuto a versare (anticipatamente) alla Venditrice gli interesssi commerciali di uso corrente, nonchè tutte le spese di bolli , incassi e quanto inoltre inerente alla dilazione stessa.



15 ) INSOLVENZE

Il mancato o ritardato pagamento nei termini ed alle condizioni convenute (anche di una sola rata o partita) da diritto alla Venditrice di ritenere senz’altro il Compratore decaduto dal beneficio della dilazione dei pagamenti e di richiedere l’immediato saldo di tutti gli importi dovuti ed anche per quelli riferiti ad altri eventuali ordini in corso di lavorazione precedenti o succcessivi alla inadempienza. Non si accettano ordini senza anticipo del 30% su tutto l’importo convenuto comprese le spese varie e/o accessorie.
Nessuna contestazione per qualunque causa può autorizzare il Compratore a sospendere i pagamenti.



16 ) RECLAMI

Eventuali reclami motivati debbono essere effettuati al momento della presa in consegna della merce sia se avviene direttamente nella sede della venditrice o tramite il personale della venditrice e comunque entro e non oltre 5 (cinque) giorni lavorativi dalla data di ricezione della merce pena la nullità del reclamo.
La Venditrice comunque ritiene assolutamente nulli tutti i reclami quando non sono effettuati con lettera raccomandata, quando il Compratore abbia manomesso la merce oppure quando il Compratore sia moroso nei pagamenti.
Il reclamo di una singola partita non autorizza il Compratore ad annullare ordini in corso di lavorazione o di rifiutare future consegne.



17 ) RESI

In caso di resi (autorizzati dalla Venditrice ed entro e non oltre 7 giorni lavorativi dalla consegna) di merce imperfette o palesemente difformi dall’ordine, vengono effettuati a cura del Compratore e la Venditrice non è obbligata a rimborsare gli importi incassati ma soltanto alla sostituzione degli articoli con altri al momento disponibili.
la legge sul diritto di recesso (decreto legislativo 22 maggio 1999, n. 185.) non si applica alla fornitura di beni confezionati su misura o chiaramente personalizzati o che, per loro natura, non possono essere rispediti o rischiano di deteriorarsi o alterarsi rapidamente: mentre per la merce neutra allo stesso modo il Compratore non può esercitare tale diritto di recesso se acquista beni per finalità inerenti la propria attività lavorativa imprenditoriale o professionale ovvero gli acquisti effettuati da Agenzie di pubblicità, da Rivenditori, da Aziende di servizi o da Ditte in qualunque forma giuridica.
Le spese di imballaggio, di spedizione e di assicurazione e ogni altro onere accessorio inerenti alla resa della merce contestata saranno a carico del Compratore, oltre, ovviamente, alle eventuali spese di riparazione, ove dovute.



18 ) PROMESSE VERBALI 

La venditrice non riconosce nessuna intesa o promessa verbale fatta dai suoi Venditori o da qualunque altra persona incaricata, dipendente o affiliata a qualunque titolo alla ditta Venditrice.



19 ) RISCOSSIONI - ANTICIPI

La Venditrice non riconosce pagamenti gli anticipi versati a persone non munite di regolare autorizzazione per iscritto da parte della Venditrice.



20 ) COMPETENZE TERRITORIALI

Il Contratti di vendita sarànno sempre ed in ogno caso regolati e conformio alla legislazione italiana.
Le presenti Condizioni Generali potranno subire le modificazioni rese necessarie da successive disposizioni di legge e/o regolamenti.
Per quasiasi azione o controversia, relativa alla validità, interpretazione o esecuzione del contratti stipulati dalla ditta Venditrice, nonchè per il pagamento delle merci commissionate, si intende fissata inderogabilmente ed in via esclusiva la Competenza del FORO della città sede legale della Venditrice (se ubicati nel territorio dello Stato Italiano) e questo anche se il contratto di vendita venga stipulato a domicilio del Compratore ed il pagamento venga fissato con effetti ed altri titoli pagabili nel domicilio del Compratore, in istituti bancari o di evetuali terzi.

Ditta STUDIO DUE s.a.s. di Cutini Giovanni & C. • P.IVA 01947481006
Via Spadola, 78 - 00118 Roma ITALY •
tel. +39 06 7267 0573 - fax: + 39 06 7267 1116 • studiodue@calendovisita.it
web-design